Per rimozione delle neoformazioni benigne della cute si intende l’asportazione di un grande numero di lesioni cutanee quali la cheratosi seborroica, i fibromi, la verruca virale, il dermatofibroma, la cisti sebacea. Tutte queste lesioni possono essere asportate chirurgicamente e alcune di esse, essendo localizzate negli strati più superficiali della pelle, possono essere asportate mediante terapie fisiche come il laser, la diatermocoagulazione e la crioterapia. Presso il nostro studio, oltre alla chirurgia, la tecnica più utilizzata e’ la rimozione laser.
Il laser risulta essere un trattamento molto efficace e non dà esito a cicatrici.

PRIMA
DOPO