PRX-T 33 – TCA modulato con perossido d’idrogeno. È un preparato nuovo, coperto da brevetto e ampiamente testato per anni, già oggetto di numerosi lavori scientifici. Non è un farmaco, ma uno strumento chimico a disposizione dello specialista per trattamenti estetici, classificabile come medical device (dispositivo medico). Il suo uso è riservato, infatti, al medico in ambito ambulatoriale. È una formulazione innovativa, composta di acido tricloroacetico al 33% modulato con perossido di idrogeno.

È in grado di stimolare la cute in profondità, senza causare irritazione in superficie. Solo in caso di pelli molto spesse, può verificarsi una lieve desquamazione. L’acido tricloroacetico (TCA) al 33% penetra ed agisce infatti sul derma, attivando un processo di rimodellamento, mentre sulla superficie cutanea viene neutralizzato dal perossido d’idrogeno contenuto nella preparazione. Così, è un prodotto capace di stimolare il derma, senza esfoliare l’epidermide. Il risultato è immediatamente apprezzabile dal paziente, perché la cute appare subito più turgida e levigata. Poi migliora e diviene più duraturo, ripetendo il trattamento in più sedute, il cui numero è variabile a seconda dell’indicazione.

Il prodotto è un gel non aggressivo, che viene applicato sulla cute con una tecnica particolare. È una vera biorivitalizzazione senza aghi, è indolore, non fotosensibilizzante. Il procedimento dura circa 10 a 15 min e il paziente può tornare subito dopo alle sue attività quotidiane. Indicato nella prevenzione dell’invecchiamento cutaneo, nel ringiovanimento di viso, collo e décollété, ringiovanimento delle mani; cicatrici recenti, acne attiva, macchie cutanee.