Il Peeling è una metodica che utilizza acidi derivati dalla frutta, detti alfaidrossiacidi, al fine di contrastare gli inestetismi cutanei, come acne, macchie e rughe.

Questi acidi hanno infatti un’azione esfoliante e rivitalizzante sulla pelle, agendo sugli strati della cute a profondità variabile, con effetto non soltanto cheratolitico di esfoliazione, ma anche cheratoplastico, in grado cioè di migliorare i processi di differenziazione delle cellule del derma. Ciò determina un notevole miglioramento della tessitura cutanea, che si presenta più liscia, morbida, levigata, con un colorito più omogeneo e compatto.

A seconda del fototipo e della valutazione medica si possono scegliere e dosare gli alfaidrossiacidi maggiormente idonei ad ogni singolo caso.

Un prodotto particolarmente innovativo ed efficace è il PRX-T33 peeling di Biostimolazione a base di acido tricloroacetico (vedi paragrafo dedicato), che risulta essere molto indicato anche per la cura dell’elastosi e del rilassamento dei tessuti del viso collo e décolleté.

PRIMA
DOPO
PRIMA
DOPO