L’invecchiamento del collo e del décollété è determinato sia da alterazioni fisiologiche che secondarie all’esposizione solare. Tali situazioni portano a fenomeni quali l’atrofia delle strutture del derma, con dilatazioni dei vasi superficiali e rimaneggiamento della melanina e si manifestano con alterazioni della pigmentazione, formazione di capillari, comparsa di rughe superficiali e profonde, perdita di elasticità.
La modalità di trattamento varia a seconda degli inestetismi, sarà dunque il dermatologo a scegliere la strategia più adeguata.

Le macchie vengono trattate con il laser Nd YAG  Q-switched e le alterazioni vascolari con il laser vascolare KTP 532 o la luce intensa pulsata IPL. La perdita di elasticità e le microrugosità del collo e dell’area del décollété possono essere trattate con la radiofrequenza syneron sublative, con il PRX-T33, con la terapia fotodinamica e con tecniche di biorivitalizzazione con acido ialuronico e skinbooster.
In generale la combinazione di più trattamenti offre i risultati migliori e più duraturi.